GALLERIA DI IMMAGINI DEGLI SCAVI IN CORSO IN TURCHIA, A GOBEKLI TEPE

DI UN INSEDIAMENTO DEL 10 000 A.C. CIRCA (Paleolitico finale).

VIENE RITENUTO UN LUOGO DI CULTO, FORSE FREQUENTATO A TALE SCOPO ANCHE DA POPOLAZIONI LONTANE, IN QUESTO CASO SAREBBE IL PIU' ANTICO TEMPIO MAI SCOPERTO.

Tutte le immagini sono state scattate nel dicembre 2011 dal giornalista-archeologo Antonio Ratti.

Leggi il comunicato stampa della RAI, che annuncia la missione scientifica e documentaristica che ha organizzato dal 24 Aprile 2013, con la guida dello scopritore del sito e direttore degli scavi, Prof. Klaus Schmidt.

 

Portafoglio immagini di scavi n° 1.
Portafoglio reperti: monolite a T con toro, volpe e gru
Portafoglio immagini di scavi n° 2.
Portafoglio immagini di scavi n° 3 – Nel monolite a T in primo piano, semicoperta, la volpe.
Portafoglio panorami n° 1 – la conformazione del terreno attorno allo cavo - all’estrema destra un "tepe", all’orizzonte le montagne della Turchia.
Portafoglio immagini di scavi n° 4.
Particolare del monolite a T con toro, volpe, gru.
Portafoglio immagini di scavi n° 5.
Portafoglio panorami n° 2 - sullo sfondo la Mesopotamia.
Portafoglio panorami n° 3 – i terreni agricoli attorniano gli scavi (sulla destra un
contadino). Sullo sfondo la Mesopotamia.
Portafoglio reperti – testa di animale.
Portafoglio reperti – volpe. Si notino sulla sommità del monolite alcune piccole coppelle.
Portafoglio reperti – rete di losanghe con terminale a testa di serpente. Richiama la trance shamanica detta Rete di Indra dai Buddisti e Tela di Wyrrd dai Celti. Si veda l’articolo “Bomblos cave” in Paleoastronomia.com.
Portafoglio immagini di scavi n° 6 – cerchio di monoliti a T con monolito centrale decapitato. Questo schema si ritrova continuamente nel sito.
Portafoglio immagini di scavi n° 7.
Portafoglio reperti – il monolite centrale porta il petroglifo della Volpe.
Portafoglio immagini di scavi n° 8 – visione generale del cerchio che ha nel monolite centrale il petroglifo della Volpe.
Portafoglio reperti - monolite a T con rappresentazioni di uccelli acquatici (gru?).
Portafoglio reperti – l’importante monolite a T dello scavo posto ad Est che porta la rappresentazione antropomorfa. Le linee inclinate rappresentano le braccia ed al disotto si vede la cintura. Si noti lo strano foro nel monolite a SN.
Portafoglio reperti – inquadratura ravvicinata del monolite suddetto con le braccia inclinate che culminano nelle mani. Nella cintura sono raffigurati strani petroglifi (pugnali semplici e doppi? – grande fermaglio?).
Portafoglio immagini di scavi n° 9 – visione dello stesso cerchio di immagine di scavo n° 5 (di cui a numero generale successivo 8) visto con angolatura a 90°.
Portafoglio immagini di scavi n° 10.
Portafoglio immagini di scavi n° 11 – il giovane custode del sito di fronte ai nuovi scavi protetti con tettoia.
Portafoglio reperti – monolite a T affiorante con petroglifi (gru?).
Portafoglio panorami n° 4 – all’orizzonte le montagne innevate della Turchia.
Portafoglio panorami n° 5 – All'orizzonte la straordinaria sequenza di montagnole (tepe). Sullo sfondo le montagne innevate.
Portafoglio reperti – visione dell’altro lato del monolite-antropomorfo (cfr.immagini n° 19-20) con petroglifo rappresentante un canide (volpe?).
Portafoglio immagini di scavi n° 12 – nuovi scavi protetti con tettoia.
Portafoglio reperti – monolite ricco di petroglifi raffiguranti uccelli ed animali, ma anche simboli di difficile attribuzione (fermagli di fasci di fibre vegetali, borse di fibre vegetali per offerte?).
Portafoglio immagini di scavi n° 13 - visione da altra angolazione rispetto ad immagine n° 22 (immagini di scavi n° 10).
Portafoglio immagini di scavi n° 14 – cerchio in declivio in cui i monoliti sono stati decapitati.
Portafoglio immagini di scavi n° 15 – reticolo di nuovi scavi.
Portafoglio immagini di scavi n° 16 – monolite affiorante, decapitato.